SEGA: addio a Hidekazu Yukawa, manager e volto del Dreamcast, aveva 78 anni

sega-dreamcast-HIDEKAZU-YUKAWA

Il trapasso è avvenuto nel 2021 a causa di alcune complicazioni polmonari. La notizia della morte di Hidekazu Yukawa, però, è divenuta di dominio pubblico solo nelle ultime ore. A renderlo noto è stato il portale Yahoo News in lingua giapponese e poi riportato da Famitsu. L’ex manager di e tra i principali “papà” di Dreamcast aveva 78 anni.

Yukawa non si limitava a firmare carte e passare documenti in azienda. Per è stato il volto di Dreamcast negli spot televisivi andati in onda sulle emittenti giapponesi. La sua simpatia e i suoi modi di fare erano riusciti a fargli guadagnare un posto nel cuore degli appassionati di videogiochi in generale e tra gli utenti in particolare.

Questo grande amore per la console che ha contribuito a distribuire – anche personalmente, in alcuni spot – gli è valso un tributo di rilievo. Alcune confezioni destinate al mercato interno presentavano, in bella mostra, il suo viso stampato grande. Il sorriso di Yukawa accoglieva così chiunque si recasse in negozio per comprare il Dreamcast. Il suo sorriso sulla confezione anticipava quello che chi avrebbe ricevuto in dono la console avrebbe di lì a poco avuto sul volto. Non solo sulle scatole. Yukawa è apparso anche in due videogiochi: Shenmue e Sonic Adventure.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La sua carriera in SEGA era cominciata nel 1998. Durante la sua permanenza in azienda, Yukawa si era addirittura guadagnato il soprannome di Mr. Sega. Vi lasciamo con una breve compilation degli spot che lo hanno reso così amato dal pubblico dell’azienda.

Purtroppo non è la prima brutta notizia per l’azienda nel corso di questo 2022. A fine marzo è stato ufficializzato il passaggio di mano delle sale giochi giapponesi ad una compagnia diversa da quella di origine.

Fonte: FamitsuGame Industry