Silent Hill: l’attrice Fadile Waked sembra confermare le foto leak di Dusk Golem, ma è davvero coinvolto Hideo Kojima?

Silent Hill PS5 Kojima Productions PlayStation 5 Hideo Kojima Konami Sony Interactive Entertainment

Fadile Waked, un’attrice brasiliana/libanese molto attiva in Giappone, pare abbia confermato che le immagini postate da Dusk Golem siano autentiche, e che di conseguenza un Silent Hill è attualmente in sviluppo. Come se non bastasse, però, il post dell’attrice ha lasciato supporre che quest’ultima abbia lavorato anche con Hideo Kojima, ma c’è un ma.

Andando con ordine, Silent Hill è tornato a far parlare moltissimo di se dopo le recenti dichiarazioni di , noto insider videoludico che ha diffuso nuovi, presunti, dettagli sul ritorno dell’horror per antonomasia di Konami. Ad avvalorare le proprie tesi, Dusk postò anche alcune foto risalenti a una build del 2020 del gioco.

Chiaramente, in quanto leak, nulla era stato confermato ma lo strike mosso da Konami destò già qualche sospetto. Tali sospetti sono destinati a gonfiarsi inevitabilmente a causa di Fadile Waked. Tramite una storia pubblicata sul suo account Instagram, infatti, Fadile Waked ha commentato proprio le immagini in questione, usando come post quello di una pagina italiana nota come Fcreews.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“Wowww. Ho continuato a ricevere messaggi a riguardo e le mie foto sono trapelate ovunque. Sono curiosa ora di dare uno sguardo al nuovo Silent Hill”, scrive l’attrice concludendo con una emoji. La pagina ha ripescato alcune foto di Fadile Waked, paragonandole poi a quelle del leak pubblicato da Dusk Golem.

Le somiglianze tra la figura femminile in questione e Fadile Waked, effettivamente, ci sono tutte. Pur con le dovute differenze, dovute anche a differenti make up, i due volti sembrano condividere le stesse caratteristiche fisiche. Dal taglio degli occhi alla forma delle sopracciglia, passando per il naso, le labbra e il mento.

La storia dell’attrice ha però gettato un po’ di confusione, in quanto presentava al suo interno anche una foto raffigurante Hideo Kojima e una ragazza dedita a una sessione di motion capture. Ciò ha portato il web a pensare che si trattasse della stessa figura, ma un’analisi più attenta mette in evidenza come il taglio degli occhi sia totalmente differente.

Nulla vieta, chiaramente, che l’attrice non abbia lavorato su quel set e che semplicemente Hideo Kojima abbia evitato di scattare foto con lei per evitare eventuali collegamenti. Col senno di poi, dopotutto, si sarebbe trattata di una mossa molto furba. Diciamo però che è un’ipotesi molto remota.

Allo stato attuale, di confermato non c’è assolutamente nulla. Anzi, non è da escludere il più temibile degli scenari, ossia che tutto ciò si tramuti in un nulla di fatto. Dopotutto l’attrice è famosa, ergo chiunque avrebbe potuto ricreare degli artwork usandola come riferimento.

Il post stesso di Fadile Waked però lascia supporre che qualcosa, sotto sotto, ci sia. L’attrice non avrebbe motivo di mentire e nemmeno di esporsi a sproposito. Anzi, ciò ne peggiorerebbe anche la reputazione, non trovate? E voi che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre.

Fonte: GamesRadar