Sony vuol raccogliere i dati di utilizzo delle PlayStation 4 europee

PlayStation 4

Sony ha pubblicato una piccola patch di aggiornamento per il firmware di PlayStation 4.

Si tratta di un update opzionale che oltre a migliorare la stabilità del sistema vi informerà sulla raccolta dei dati di utilizzo della console.

Saranno due le tipologie di dati che verranno raccolti: Device Data e Addittional Data.

I cosiddetti Device Data‘ non sono altro che un elenco di log e dati delle attività svolte sulla console. Quindi quali applicazioni utilizzerete, per quanto tempo lo farete, quali video visualizzarete, e dati più tecnici come la tipologia di connessione di rete a disposizione, le velocità di download/upload, i tempi di caricamento, ecc.

Gli Additional Data‘ invece si riferisce a tutti i dati che possono essere raccolti all’interno dei giochi. Ad esempio come viene utilizzata l’interfaccia, le aree più visitate, i le armi più adoperate, o i personaggi con cui si parla di più.

L’aggiornamento non è obbligatorio, ma una volta effettuato non si potrà tornare indietro e dovrete per forza di cose consentire a Sony di raccogliere i dati.

Sony dichiara che i dati raccolti saranno assolutamente anonimi e che verranno impiegati per migliorare l’esperienza di gioco e di utilizzo della console.

Fonte: Gamespot

Commenti

commenti