Spider-Man Remastered: ecco il trailer della versione PC. Supporto a NVIDIA DLSS, DualSense di PS5 e monitor Ultra-Wide confermato!

Marvel's Spider-Man Remastered PC Version feature NVIDIA DLSS NVIDIA DLAA Ray Tracing DualSense PS5

Marvel’s Spider-Man Remastered arriverà, come sappiamo, su PC questo 12 agosto. Insomniac Games ha pubblicato dunque un trailer riassuntivo che elenca tutte le novità del gioco nella sua versione più avanzata tecnicamente. Troviamo infatti il supporto alle tecnologie RTX di NVIDIA quali NVIDIA DLAA e soprattutto NVIDIA DLSS, così come il supporto ai monitor Ultra-Wide con aspect ratio 21:9 e 32:9, nonché configurazioni multischermo NVIDIA Surround.

Si tratta di una versione che farà dunque uso delle enormi possibilità offerte dal mondo del PC Gaming. Come recita il PlayStation Blog:

  • La tecnologia NVIDIA DLSS (Deep Learning Super Sampling) incrementa le prestazioni grafiche utilizzando i processori IA Tensor Core presenti solo nelle GPU RTX, migliorando il frame rate senza compromessi in termini di qualità dell’immagine. 
  • La tecnologia NVIDIA DLAA (Deep Learning Anti-Aliasing) è una modalità anti-aliasing basata su IA che permette ai giocatori dotati di GeForce RTX di dedicare parte della potenza della GPU al miglioramento della qualità dell’immagine. 

Analogalmente a quanto visto con Death Stranding, dunque, è lecito aspettarsi un deciso miglioramento prestazionale grazie a NVIDIA DLSS, disponibile come ben sappiamo sulle GPU RTX Serie 20 e Serie 30 di NVIDIA. Un miglioramento apprezzabilissimo per tutti i possessori di monitor con un elevato refresh rate, essendo il framerate sbloccato dai 60fps della versione PlayStation 5. Con NVIDIA DLAA, invece, potremo migliorare la resa visiva.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

I miglioramenti si vedranno anche sul versante grafico. La versione PC di Marvel’s Spider-Man Remastered vanterà riflessi ottenuti mediante l’utilizzo di Ray Tracing in tempo reale, esattamente come visto su PlayStation 5. Qui, probabilmente, assisteremo a riflessi addirittura migliori rispetto a quelli già eccellenti della versione console. Anche le ombre, quest’ultime in raster, presentano migliorie rispetto alla versione PS5. Potremo anche agire su altre impostazioni grafiche, così da gestire al meglio la grafica del gioco a seconda delle nostre necessità.

“Molti altri sistemi di renderizzazione sono ora liberamente personalizzabili, con nuove opzioni di regolazione dei livelli di qualità e degli algoritmi. Alcuni esempi sono l’occlusione ambientale, i filtri delle texture, il livello di dettaglio, le ombre e molto altro.  Il gioco supporta le modalità di renderizzazione in finestra, a schermo intero e a schermo intero esclusivo”.

Ultimo ma non per importanza, la versione PC di Marvel’s Spider-Man Remastered supporterà nativamente il DualSense di PlayStation 5. Ciò significa che, esattamente come su PS5, anche su PC il gioco beneficerà del Feedback Aptico e dei grilletti adattivi, migliorando il coinvolgimento in game. Chiaramente, gli utilizzatori di Mouse e Tastiera non saranno dimenticati.

“Chi preferisce mouse e tastiera, invece, può configurarne liberamente i comandi sia per il gioco, sia per la gestione dei menu. Il supporto a Steam Input garantisce numerose opzioni di riconfigurazione, a cui si aggiungono le varie funzioni di accessibilità presenti nel gioco”, ci ricorda Insomniac tramite il PlayStation Blog.

Fonte: PlayStation Blog