Stray è il gioco dell’anno PlayStation ai Golden Joystick Awards. Elden Ring vince l’Ultimate GOTY, God of War Ragnarok a secco

stray god of war

I Golden Joystick Awards, evento di premiazione dove il pubblico decide il proprio gioco dell’anno, ha riservato non poche sorprese. La lista di candidati quest’anno era davvero agguerrita, figlia anche di titoli importanti quali Horizon Forbidden West, Elden Ring, God of War Ragnarok, Leggende Pokémon: Arceus e Xenoblade Chronicles 3, il tutto condito poi da progetti minori (per budget) come Stray e Grounded, esclusiva di Obsidian.

A sorprendere sono stati però alcuni vincitori, soprattutto per quanto riguarda la piattaforma singola. Stray è stato infatti eletto dai giocatori come Gioco dell’Anno su PlayStation, mentre Leggende Pokémon: Arceus ha soffiato il titolo a Xenoblade Chronicles 3. Com’era lecito aspettarsi, Elden Ring ha monopolizzato l’evento, candidandosi come Ultimate Game of the Year e vincendo un totale di 4 premi.

Molto bene anche per Obsidian. La house, madre di Fallout New Vegas (su cui circolano non poche voci riguardo un sequel), di The Outer Worlds e di Pentiment, è riuscita ad ottenere l’ Game of the Year con Grounded, riuscendo a battere anche un peso massimo come Halo Infinite.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Totalmente a secco, invece, God of War Ragnarok. L’ultimo capolavoro firmato Santa Monica Studio, forse anche per l’uscita ravvicinata con l’evento, non è riuscita a collezionare un singolo premio da parte dei giocatori. Il gioco vanta inoltre due sole candidature come Best Performer (Christopher Judge, interprete di Kratos) e come Gioco dell’Anno, dove però ha perso il confronto con Elden Ring. Che sia un’anticipazione in vista dei The Game Awards 2022? Chissà.

Fonte: Gamesradar