The Elder Scrolls 4 Oblivion: utente ricrea i primi momenti a Cyrodiil in Unreal Engine 5

The Elder Scrolls 4 Oblivion world reveal recreation in Unreal Engine 5

Il reveal di The Elder Scrolls 4 Oblivion, avvenuto all’E3 del 2005, è ancora oggi impresso nella mente degli appassionati di videogiochi. Solo una cosa è rimasta però più impressa: l’uscita dalle fogne. Uno sviluppatore ha dunque deciso di omaggiare quell’impressionante showcase, ricreando i primi passi a Cyrodiil. Il motore grafico, chiaramente, è l’Unreal Engine 5, e il risultato è davvero notevole.

A creare questa delizia per gli occhi è stato lo YouTuber Rohit Sood. Il video è in realtà molto corto, appena 15 secondi, ma ci mostra una scena iconica del capolavoro targato Bethesda: l’uscita dalle fogne. Ricordiamo infatti che il gioco iniziava con noi, prigionieri, che dovevamo evadere dalle fogne sotterranee.

Una volta usciti, ci si parava davanti l’impressionante Cyrodiil, cuore dell’Impero Septim. Una vista mozzafiato, che mise in chiaro le potenzialità di Xbox 360, capace di renderizzare un mondo di gioco così rigoglioso e dettagliato. E questo senza chiaramente menzionare l’ancor più impressionante versione per PC.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

L’utente ha dunque provato a ricreare quel feeling tramite Unreal Engine 5. La scena ci mostra un piccolo molo su cui cammina il giocatore. Sullo sfondo, troviamo delle colline e un tempio elfico. La resa visiva riesce a ricreare alla perfezione il feeling del gioco originale, senza andare a cercare un che in questo caso avrebbe stonato non poco.

Qui ci troviamo di fronte a colori accesi, con un bianco quasi abbagliante, e va benissimo così. In ogni caso, ricordiamo che The Elder Scrolls ha già visto rifacimenti del genere. In passato un utente ricreò la zona di Riverwood apparsa in The Elder Scrolls 5 Skyrim, usando sempre Unrea Engine 5.

Fonte: GamesRadar