The Last of Us: nel remake indizi su un gioco fantasy di Naughty Dog? Alcuni fan ne sono convinti

The Last of Us Parte 1 Remake PS5 Recensione 3

Potrebbe davvero essere un il prossimo gioco di Naughty Dog. A suggerirlo – o per meglio dire, a intuirlo – sono i fan che, in The Last of Us Parte 1 si sono imbattuti in alcune foto particolari. Sappiamo bene che i cagnacci sono soliti “infarcire” i loro giochi di easter-egg, indizi e messaggi segreti (però in bella vista). È successo, ad esempio, con il gioco originale del 2013 e la saga di Uncharted.

Pare sia successo di nuovo con The Last of Us Parte 1. Alcuni utenti che hanno intrapreso – o ricominciato – il viaggio di Joel ed Ellie tra Boston e Salt Lake City si sono imbattuti in particolari. Appese ad una non meglio specificata parete si trovano alcune cartoline dal sapore fantastico. Draghi, elfi, cavalieri e persino un Pegaso appaiono in alcuni poster. Possono queste essere un messaggio nascosto che anticipa le prossime intenzioni di Naughty Dog?

Potrebbero. C’è però da dire che, se seguissimo la stessa logica per ogni o quadro appeso in The Last of Us Parte 1 dovremmo immaginare Naughty Dog impegnata in una quantità di progetti potenzialmente infinita. Il mondo attraversato da Joel ed Ellie è allo sbando, molte delle abitazioni e dei palazzi abbandonati che attraversiamo nei panni dei protagonisti, non dimentichiamolo, un tempo erano pieni di vita. Gli elementi di scena sono un ottimo modo per restituire questa sensazione di “giorni che furono”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Le possibilità offerte dalle nuove tecnologie hanno dato a Naughty Dog la possibilità di migliorare questo aspetto, tutt’altro che secondario quando si vuole costruire una atmosfera particolare. In quelle stanze, prima del disastro, ci viveva qualcuno che nel fuggire, o nel morire, ha lasciato dietro sé una testimonianza del passaggio su questa terra. Cosa hanno di particolare questi poster, allora? Che sono apparsi uguali identici anche in The Last of Us Parte 2 come fa notare lo stesso utente autore degli scatti fatti in TLOU.

A questo punto, o Naughty Dog ha riutilizzato alcuni assets (probabile) oppure sta lasciando un indizio. Se si tratta della seconda eventualità lo scopriremo solo nel prossimo futuro. Intanto, a sostegno della tesi di un gioco ci sono alcuni precedenti.

Ricorderete certamente i diversi rumor che, negli ultimi anni, hanno accostato il nome di Naughty Dog ad un progetto appartenente al genere Fantasy. A suggerire questo binomio, strano ma non troppo, erano state alcuni artwork. Le mostravano un setting che ben si sarebbe sposato con la teoria e un personaggio, appena abbozzato, che ricordava vagamente i protagonisti proprio di quel genere. Le immagini sono state riproposte sul web più di una volta non godendo mai di una conferma ufficiale. Naughty Dog, anzi, smentì proprio l’ipotesi.

Fonte: Twitter