The Last of Us Part 2: Geoff Keighley risponde alle critiche mosse per i premi ricevuti ai The Game Awards 2020

the last of us part 2 naughty dog ellie

The Last of Us Parte 2 è uno dei giochi più discussi e venduti dell’anno. Tuttavia, non è stato privo di polemiche, con alcuni fan sconvolti per come sono andate le cose durante la trama dell’opera.

Nel mentre Naughty Dog è stata criticata per aver utilizzato il crunch durante lo sviluppo del gioco. Nonostante queste controversie, il titolo ha conquistato l’evento dei The Game Awards 2020, vincendo molti premi tra cui il GOTY.

Banner Telegram Gametimers 2

Ciò ha causato ancora più polemiche, che ora sono state affrontate dal conduttore dei Game Awards, Geoff Keighley.

In un’, Keighley ha discusso delle controversie su The Last of Us Parte 2. Una delle tematiche più discusse è stata che TLOU Parte 2 ha vinto il premio per la migliore regia anche se il gioco è stato sviluppato da dipendenti che hanno dovuto subire notevoli fasi di crunch, cosa che alcuni percepiscono come un fallimento del direttore del gioco.

Keighley ha detto che la discussione su questo argomento è “una sana conversazione da avere“, ma ha respinto la cultura del crunch come motivo per cui un gioco non può essere idoneo per un certo premio.

Fonte: GameRant