The Quarry: la modalità multiplayer rinviata di un mese. Ecco un nuovo gameplay trailer

The Quarry Supermassive Games horror sequel spirituale di Until Dawn 2k games

Supermassive Games ha confermato che il sequel spirituale di Until Dawn, The Quarry, uscirà senza modalità multiplayer. Tramite un post sui canali social di 2K Games, infatti, la software house ha chiarito che la modalità multigiocatore del gioco necessita di un po’ di rifinitura e per tale motivo uscirà circa un mese dopo il lancio del gioco. Il team ha però deciso di farsi perdonare mostrando un dedicato al gameplay.

The Quarry, dunque, non verrà in alcun modo rinviato. Il gioco uscirà tra poco più di due settimane, con data fissata al 10 giugno. Il titolo sarà però provvisto solo della modalità co-op in locale e della modalità Film, che ricordiamo permetterà di trasformare la storia in un vero e proprio lungometraggio.

La modalità multigiocatore sarà invece rimandata all’8 luglio e verrà aggiunta con un update. L’intenzione del team è, chiaramente, quello di offrire la miglior esperienza multigiocatore possibile ed evitare eventuali inconvenienti. Dopotutto, proprio ultimamente ci sono diversi casi di giochi con grossi problemi proprio nella modalità multigiocatore.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“L’attesa è quasi finita, e sia io che il team non vediamo l’ora di lasciarvi mettere le mani su The Quarry, tra sole 2 settimane. Il gioco sarà pubblicato il 10 giugno con la modalità co-op locale e la modalità Film, insieme alla campagna single-player”, spiega il director di The Quarry, Will Byles, per conto di Supermassive Games.

“Detto questo, abbiamo preso l’ardua decisione di rimandare la data di uscita della modalità multiplayer, così da confezionare la miglior esperienza possibile. Non è un’attesa lunga comunque, poiché la modalità sarà aggiunta tramite un aggiornamento l’8 luglio”, conclude il Director.

The Quarry sarà disponibile su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series S e  dal 10 giugno 2022. La versione Digitale del gioco offrirà due versioni, però non è supportato il cross-save tra le piattaforme, anche della stessa famiglia. Fortunatamente, è invece presente il cross-play. Qui potrete vedere i primi 30 minuti del gioco.

Fonte: 2K Games