The Witcher 3: La versione per Switch ha una qualità inferiore alle impostazioni più basse su PC

The Witcher 3

Un video ha messo a confronto le versioni PC e Switch di The Witcher 3. Per quanto il lavoro di porting sia apprezzabile, il risultato potrebbe non soddisfare.

Purtroppo per adattare il gioco alla console Nintendo si è dovuto sacrificare tantissimo. La qualità complessiva è inferiore a quella delle impostazioni più basse che si possono avere su PC.

Innanzitutto il sistema di illuminazione è stato particolarmente sacrificato. In particolare le ombre e l’ambient occlusion.

I fondali sono stati offuscati per ridurre al minimo l’elaborazione. Senza tener conto della risoluzione più bassa, ma è apprezzabile la presenza dell’antialiasing che migliora un po’ la situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.