Xbox Project Scarlett andrà oltre la qualità grafica elevata, parola di Phil Spencer!

Xbox One

L’obiettivo di Xbox Project Scarlett è quello di rivoluzionare, o quantomeno portare una ventata di novità nel modo in cui usufruiamo delle console.

Il programma è chiaro e Phil Spencer ha voluto ribadire i concetti espressi finora. La nuova console non si limiterà solamente a garantire una qualità grafica straordinaria in 4K con il supporto al Ray Tracing in tempo reale.

La prima vera innovazione che i giocatori avranno modo di scoprire sono gli SSD con interfaccia personalizzata che permetteranno di abbattere i tempi di caricamento.

Una volta avviati i giochi poi si porrà l’accento sulla giocabilità, permettendo di avere un gameplay molto più fluido a 60fps, che i giocatori PC hanno già modo di godere da anni.

Un altro punto cardine saranno la retrocompatibilità e i servizi. Project Scarlett sarà perfettamente retrocompatibile e come abbiamo già visto su Xbox One, potrà far girare i titoli di Xbox 360 e della prima console Microsoft.

Questo si affianca a Xbox Game Pass Ultimate che consente di avere un sempre più apio catalogo di titoli tra cui scegliere e giocare illimitatamente. Nel pass saranno disponibili fin dal Day 1 tutti i titoli first party, a partire dai prossimi Blair Witch e Gears 5.

Infine l’ultimo passo sarà Project xCloud, che consentirà di usufruire su smartphone, tablet e portatili degli stessi giochi che normalmente richiederebbero una console o un PC gaming di fascia alta.

Fonte: Gamespot

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.