Alla Gamescom 2019, ASUS presenta le sue nuove schede madri con chipset X299

ASUS ROG

Alla Gamescom 2019 di Colonia ASUS ha presentato due nuove schede madri con chipset X299 di terza generazione. Una dedicata agli amanti dell’overclock e l’altra pensata per i gamer più esigenti.

ASUS ROG Rampage VI Extreme Encore

Progettata per l’overclock estremo, la ROG Rampage VI Extreme Encore segue le orme delle schede madri ROG Rampage Extreme e Omega.

Sono presenti ben 16 fasi di alimentazione e un design termico completo che comprende un dissipatore di calore attivo con due ventole VRM integrate, un dissipatore di calore per dischi M.2 adiacente allo slot PCIe e un backplate posteriore in alluminio.

Adotta inoltre le tecnologie più recenti in tema di connettività, tra cui spiccano USB 3.2 Gen 2×2 (Tipo-C), Intel Wi-Fi 6 AX200, LAN integrata Aquantia 10Gbps e Intel Ethernet, oltre ad offrire una personalizzazione senza pari grazie a un display OLED LiveDash a colori da 1,77 pollici.

ASUS ROG Strix X299-E Gaming II motherboard

ROG Strix X299-E Gaming II è stata creata per soddisfare le esigenze dei gamer e non solo. Dotata di 12 stadi di potenza e una ventola preinstallata da 40 mm, con una copertura delle porte I/O realizzata mediante una nuova struttura a doppio strato che permette di evidenziare ancora di più il logo ROG inciso al laser su uno sfondo con trama cybertext illuminata.

È presente inoltre una connettività avanzata grazie a tre slot M.2, Intel Wi-Fi 6 AX200, Realtek 2.5Gbps e Intel Ethernet integrati. Presenta anche un display OLED LiveDash da 1,3 pollici e caratteristiche apprezzate dagli amanti del fai-da-te, quali FlexKey e BIOS Flashback.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.