Animal Crossing sbarca al cinema: diventerà un film… horror!

Animal Crossing Don't Peek horror film

Animal Crossing sbarcherà sul grande schermo ma non con la tipologia di film che vi aspettate. Timur Bekmambetov, regista di Hardcore Henry, ha infatti affermato di essere al lavoro su un adattamento del corto “Don’t Peek”, creato da Julian Terry. Questo corto, basato proprio sulla celebre saga Nintendo, diventerà dunque un vero e proprio lungometraggio.

Banner Telegram Gametimers 2

La nota testata ha infatti riportato che Bekmambetov, che ricordiamo aver diretto anche Wanted e Abraham Lincoln: Vampire Hunter, si occuperà di questo particolare e decisamente inusuale adattamento cinematografico di Don’t Peek. Oltre a Bekmambetov, troveremo anche la partecipazione di Majd Nassif, sotto l’etichetta Bazelevs. Anche il creative executive Pavel Bozhkov curerà il progetto, in qualità di supervisore.

Per chi se lo fosse perso, Don’t Peek è un corto realizzato da un gruppo di persone capitanato da Julian Terry. Questo corto è stato realizzato tramite una Blackmagic (fotocamera tascabile) durante la quarantena del 2020. La protagonista delle vicende è Katie Cetta, videogiocatrice che si troverà alle prese con il personaggio di un intento ad entrare nel mondo reale.

Abbastanza inquietante, non credete? Un progetto decisamente interessante e che, diciamocelo tutti, è ben lontano da ciò che ci si aspettava riguardo un adattamento cinematografico riguardante Animal Crossing.

Nel frattempo, per ingannare un po’ l’attesa vi riportiamo il corto originale, caricato su . Inoltre, per chi se la fosse persa, vi rimandiamo alla nostra recensione di Animal Crossing: New Horizons, a cui abbiamo rifilato un sonoro 9.9! Il titolo si è rivelato essere un successo commerciale clamoroso, superando in poco più di tre mesi le 22 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Fonte: Deadline