Assassin’s Creed Origins: violata anche la doppia protezione!

Assassin's Creed Origins

La protezione escogitata da Ubisoft per il suo Assassin’s Creed Origins doveva essere “impenetrabile”. Per questo aveva usato VMProtect in aggiunta a Denuvo. Denuvo 4.8 era stato crackato a gennaio, ma la doppia protezione sembrava aver retto all’assalto degli hacker. Almeno fino ad oggi! Perché pare che ora anche la doppia protezione sia stata violata. O meglio “aggirata”, perché Denuvo pare continui ad essere attivo in background. Le buone notizie comunque sono due: Denuvo ha già rilasciato una nuova versione 5.0 del suo sistema di protezione. E la doppia protezione ha comunque impedito agli hacker di far circolare versioni pirata del gioco almeno per i primi 3 mesi successivi al lancio. Un risultato notevole!

Fonte: DSOGaming

Commenti

commenti