Avatar Frontiers of Pandora, Skull and Bones e Mario + Rabbids usciranno tutti entro marzo 2023. Lo conferma Ubisoft!

Avatar Frontiers of Pandora Ubisoft 4

Ubisoft ha confermato, durante una chiamata dedicata a investitori e analisti, che da ottobre 2022 a marzo 2023 vedremo l’uscita di ben tre giochi. Ci riferiamo ad Avatar: Frontiers of Pandora, e Mario + Rabbids: Sparks of Hope, tutti titoli che usciranno nella seconda metà dell’anno fiscale di Ubisoft.

A svelare ciò è il CEO della compagnia, Yves Guillemot, insieme al CFO Frédérick Duguet, confermando inoltre che nei prossimi mesi non saranno solo questi titoli a varcare le soglie dei negozi. Nel primo quarto dell’anno fiscale, infatti, vedremo l’uscita di Roller Champions, dunque con una data di pubblicazione fissata a giugno.

Chiaramente, però, gli occhi sono tutti puntati su quel trittico. Di non se ne parla da ormai diversi mesi, ma Ubisoft ha chiarito che il gioco arriverà. Il gioco è entrato in fase Alpha solo lo scorso anno, e Ubisoft stessa ha sostanzialmente confermato che si è trattato di un gioco con uno sviluppo davvero complesso.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Di Avatar: Frontiers of Pandora invece qualche informazione la abbiamo. Il gioco sfrutterà lo Snowdrop Engine, e permetterà al titolo di raggiungere un comparto visivo impressionante. A farla da padrona saranno una rigogliosa vegetazione – dopotutto parliamo di Pandora – e un’illuminazione che farà uso di Ray Tracing. L’uscita di Avatar: Frontiers of Pandora arriverà a ridosso del film, conferma Guillemot.

Mario + Rabbids Sparks of Hope è invece il nuovo capitolo della saga che vede unire i Rabbids con Mario e tutto il suo mondo. Chiaramente non potranno mancare anche Luigi e Peach. La trama sarà incentrata sugli Spark, creature particolari che daranno origine agli del gioco.

Purtroppo, per Assassin’s Creed si dovrà aspettare ancora un po’. Il team è però soddisfatto dei risultati di Assassin’s Creed Valhalla, definito dagli stessi come un “Vero Live Service”, e anche Assassin’s Creed Odyssey continua a fare discreti numeri.

Fonte: TwinInfinite