Avatar The Last Airbender: i creatori della serie originale abbandonano il live-action di Netflix

Avatar The Last Airbender
Banner Telegram Gametimers 2

Per tutti gli appassionati di Avatar: The Last Airbender, ci sono bruttissime notizie in arrivo. Michael Dante Dimartino e Brian Konietzko, i due ideatori della serie originale, non saranno infatti coinvolti nel nuovo live- di Netflix.

A divulgare questa informazione è proprio DiMartino, il quale ha pubblicato una sua dichiarazione nel proprio sito personale, dove sia lui che Koietzko hanno avuto delle divergenze con Netflix legate a forse alle troppe libertà creative di quest’ultima.

“Quando io e Bryan abbiamo firmato per il progetto, nel 2018, fummo assunti come produttori esecutivi e showrunner dell’intera serie. In un comune annuncio per la serie, Netflix affermò che si sarebbe impegnata nell’onorare la nostra visione su questo live action e che ci avrebbero supportato nella creazione della serie. E abbiamo espresso quanto eravamo entusiasti per l’opportunità di avere il timone sulla serie. Sfortunatamente, le cose non sono andate come speravamo”, scrive DiMartino sul proprio sito.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Insomma, una rottura decisamente infelice quella di Netflix e del Duo, il quale potrebbe creare non pochi problemi nella creazione del Live Action su Avatar: The Last Airbender.

La presenza dei due creatori originali era infatti una garanzia riguardo la riuscita della serie, garanzia che ora non è così forte. Voi cosa ne pensate? Siete dalla parte di DiMartino e konietzko? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: IGN