Avatar the Last Airbender: Netflix vara una super produzione da 15 milioni di dollari a puntata!

avatar-the-ast-airbender

Una cifretta niente male quella che Netflix dovrà sborsare per l’adattamento live-action della serie Avatar the Last Airbender. Trasporre la serie animata di Nickelodeon a una con attori in carne e ossa costerà alla piattaforma streaming 15 milioni di dollari. A episodio, chiaramente. Una produzione davvero imponente!

La notizia è arrivata dalla viva voce di Paul Sun-Hyung Lee, interprete di Iroh. Intervistato dal sito RuttGaizer, Sun-Hyung Lee avrebbe confermato l’intenzione di Netflix di investire parecchio denaro nel progetto. Secondo le dichiarazioni di Lee, la piattaforma di streaming vorrebbe realizzare un adattamento ad altissimo budget. L‘attore ha raccontato che la serie si avvarrà di una tecnologia definita “The Volume”, una sorta di green-screen in real time, in grado di adattarsi alle necessità del momento mostrando già lo sfondo e lo scenario desiderati. Le riprese vengono poi sistemate in post-produzione. La stessa tecnologia è stata già applicata in serie come The Mandalorian di Plus.

L’informazione è stata poi completata dalle dichiarazioni dei redattori di Avatar News (sito specializzato e interamente dedicato all’opera). Stando a quanto dichiarato, le fonti confidenziali contattate avrebbero confermato che la cifra si aggira attorno ai 15 milioni di dollari ad episodio. Moltiplicando questo numero con gli 8 episodi che compongono la prima stagione scopriamo dunque che costerà in totale 120 milioni di dollari. In linea con altre produzioni in corso come Lord of The Ring: Rings of Power per Amazon Prime o, con un paragone passato, Game of Thrones di HBO

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Purtroppo non si conosce ancora il dettaglio più importante, cioè la data di pubblicazione. Tra le ultime notizie, forse la più triste è la consapevolezza che al progetto non lavoreranno gli autori della serie originale Nickelodeon Michael Dante DiMartino e Brian Konietzko. Già nel 2020, DiMartino aveva fatto sapere che lui e Konietzko non avrebbero partecipato ai lavori iniziati da Netflix per il live-action di Avatar The Last Airbender.

Il cast. Oltre Paul Sun-Hyung Lee nei panni di Iroh ci saranno: Gordon Cormier nei panni di Aang; Kiawentiio Tarbell sarà Katara; Ian Ousley interpreterà Sokka; Dallas Liu vestirà i panni di Zuko; Elizabeth Yu sarà Azula; Daniel Dae Kim è invece Fire Lord Ozai; Maria Zhang sarà l’interprete di Suki; Ken Leung è Commander Zhao; Lim Kay Siu interpreterà Gyatso; Yvonne Chapman vestirà i panni di Avatar Kyoshi; Tamlyn Tomita indosserà le vesti di Yukari e infine Casey Camp-Horinek sarà Gran Gran.

Fonte: RuttGaizerAvatar News