Blade Runner 2: confermato il regista e il (quasi) ritorno di Harrison Ford

Sembra proprio che questo sia il periodo dei grandi ritorni. Perlomeno dal punto di vista cinematografico. Abbiamo Han, Luke e Leia che torneranno nel nuovo film di Star Wars, così come Ellen Ripley sarà presente nella prossima pellicola di Alien, circa vent’anni dopo la sua ultima uscita.

Aggiungete Blade Runner alla lista: Harrison Ford è in trattative per interpretare il suo ruolo di Rick Deckard in un sequel del classico film del 1982. Il regista di Prisoners, Denis Villeneuve sarà dietro la macchina da presa per conto di Alcon Entertainment. Nell’originale, Ford era un poliziotto il cui compito era quello di dare la caccia ad alcuni replicanti fuggiti fuggiti dalle “colonie extramondo”.

Le riprese di Blade Runner 2 (il nome ufficiale non è ancora stato annunciato) cominceranno nell’estate del 2016. Il co-sceneggiatore del film originale, Hampton Fancher, si è occupato insieme a Michael Green di scrivere la sceneggiatura del sequel, basata su un’idea dello stesso Fancher e del regista del primo film, Ridley Scott – che ha scelto spontaneamente di non tornare alla regia questa volta.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La storia di Blade Runner 2 si posizionerà cronologicamente diversi decenni dopo la fine del film originale, quindi più o meno intorno al 2050 (visto che Blade Runner ha luogo nel 2019).

FONTE: The Hollywood Reporter