Blade Runner: arriva la serie TV sequel su Amazon Prime Video, Ridley Scott alla produzione

Blade Runner

Amazon Prime ha dato il suo benestare ed avviato i lavori per una serie TV sequel di Blade Runner. Lo ha annunciato nelle scorse ore la testata Deadline. Secondo il portale di informazione la figura del produttore esecutivo verrà assunta da Ridley Scott, regista del classico del 1982 ispirato dal romanzo di Philip K. Dick “il cacciatore di androidi”. Nel cast di quel figuravano due star del calibro di Harrison e Rutger Hauer. Già nel 2017 si era tentato di dare un seguito alle vicende narrate con 2049. Nella pellicola, diretta questa volta da Denis Villleneuve, aveva come protagonista Ryan Gosling. La serie in pre-produzione dovrebbe prendere il titolo di 2099

La fonte di Deadline non è scesa in troppi dettagli. Pare che la serie sia in fase di pre-produzione. Secondo quanto riportato dalla testata, a Scott, oltre al ruolo di executive, potrebbe essere affidato anche il compito di regista. Quasi romantico notare come questo significherebbe un ritorno di Scott sul soggetto dopo oltre 40 anni.

Non si tratta comunque del primo esperimento in tal senso. Semmai sarebbe la prima volta che si tenta di produrre una serie in live-action. Già nel 2021, infatti, Crunchy Roll e Adult Swim hanno ospitato Black Lotus, serie animata ambientata nel 2032 nello stesso universo narrativo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe se il progetto andasse avanti e si arrivasse a vedere una ulteriore di questo universo narrativo? Cosa ne avete pensato dei due usciti fino a questo momento?

Fonte: Deadline