Call of Duty Black Ops Cold War: disastro cheater durante la beta, tanti disattivano il crossplay

Call-of-duty-black-ops-cold-war
Banner Telegram Gametimers 2

Troppi, davvero troppi. La fase beta di Call of Duty Black Ops è stata vissuta sotto l’insegna dei cheater. Nel corso dell’ultima settimana la possibilità di provare in parte del gioco è stata offerta agli utenti e Xbox One. Molti di essi, però, si sono lamentati di avere incontrato spesso cheater che utilizzavano bot e stratagemmi poco leali per vincere ogni match.

Ovunque, sui social, è possibile leggere testimonianze di utenti costretti a rinunciare alle funzionalità crossplay e quindi alla facilità di trovare un match al quale unirsi. “Preferisco aspettare più a lungo per unirmi a una lobby che avere a che fare con questi pagliacci incapaci” ha dichiarato un utente su Reddit. Ma la pagina della discussione è infarcita di testimonianze dello stesso tenore. Le stesse identiche lamentele erano arrivate anche per Warzone.

Gli artifizi più utilizzati sembrano essere legati agli ‘aim-bot’, dei software in grado di mandare a segno ogni colpo sparato. Si tratta, per l’appunto, delle stesse scorrettezze che hanno afflitto già Call of Duty Modern Warfare e Warzone fin dal lancio. In quei casi è stata la stessa Activision ad attivarsi per bannare con cadenza quasi regolare tutti i furbetti. Una ‘strage’ di cheater come poche se ne vedono.

Ora la speranza è che Activision non sonnecchi e prenda provvedimenti anche contro i furbi che hanno deciso di infestare Call of Duty Black Ops Cold War. Sarebbe un vero peccato che, a causa di pochi, venga rovinata l’esperienza di tutti. Alcuni streamer anche abbastanza seguiti su Twitch, una volta scoperti, sono stati bannati sia dal gioco sia dalla piattaforma.

In ogni caso, la beta del titolo è stata un successo. Dunque Activision ha deciso di prolungarne la disponibilità per 24 ore fissando il nuovo termine al 20 ottobre alle 19. Se non lo avete ancora , correte. I requisiti PC sono dannatamente leggeri.

A proposito di Warzone e Modern Warfare. Halloween si avvicina, e dunque il titolo si aggiorna per rimanere in tema. Alcune delle maschere horror più iconiche del cinema sono giunte sul campo di battaglia.

Call of Duty Black Ops Cold War arriverà nei negozi il 13 novembre 2020 e sarà disponibile per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X, Xbox Series S e PC.

Fonte: EurogamerReddit