Call of Duty Warzone: Giocatori disattivano il cross-play per evitare i cheater

Call of Duty Warzone
Banner Telegram Gametimers 2

I cheater soprattutto nei giochi competitivi multiplayer sono una vera e propria piaga! E come abbiamo visto in questi giorni non ne è immune neppure Call of Duty Warzone.

Activision ha fatto sapere di aver bannato già oltre 70.000 utenti, con una crescita di oltre 20.000 nuovi nelle prime due settimane di aprile.

Ma come testimoniano decine di post su Reddit, non c’è partita a Call of Duty Warzone in cui non ci sia almeno un cheater. Cosa che fa ancor più arrabbiare i fan è che per un difetto del sistema è che a quanto pare non si possono segnalare facilmente giocatori di altre piattaforme.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Questo sta costringendo tantissimi giocatori a dividersi e fare a meno delle funzionalità di cross-play, per arginare almeno in parte la piaga dei cheater.

Fonte: Eurogamer