Call of Duty Modern Warfare: Il cross-play terrà conto dei controlli. Versione PC più avanzata

Call of Duty Modern Warfare

Lo scorso giovedì sera Activision ha svelato il multiplayer di Call of Duty Modern Warfare, un soft-reboot del classico shooter che tanto è stato apprezzato dai fan.

Come abbiamo avuto modo di vedere e commentare durante la nostra live, quest’anno si è scelto di optare per un cross-play completo tra PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Ovviamente i giocatori console hanno manifestato qualche perplessità, nonostante il diffondersi di kit mouse+tastiera per PS4 e il supporto ufficiale offerto da Xbox One.

Proprio a loro Infinity Ward ha voluto lanciare una rassicurazione. Il nuovo sistema di matchmaking terrà conto di quale periferica verrà utilizzata dai giocatori, cercando di accoppiarli tra loro laddove possibile.

Lo sviluppatore inoltre ha anche svelato alcuni dettagli sulla versione PC. Questa verrà curata da Beenox e sarà tecnicamente più avanzata delle versioni console.

Come prima cosa il framerate non sarà limitato, inoltre i giocatori potranno spingere al massimo il parametro Field of View. Ci sarà anche il supporto per i monitor Ultra-Wide e configurazioni multi monitor, infine ci sarà il pieno supporto per HDR e ray tracing in tempo reale.

Call of Duty Modern Warfare uscirà il 25 ottobre per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Fonte: Techradar

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.