Call of Duty Modern Warfare: Fabio Rovazzi è il nuovo operatore Morte

Call of Duty Modern Warfare Rovazzi
Banner Telegram Gametimers 2

In maniera del tutto inaspettata, il famosissimo Fabio Rovazzi ha prestato il proprio volto per un nuovo operatore italiano di Call of Duty: Warzone e Call of Duty: .

Rovazzi ha infatti prestato il proprio volto per l’operatore Morte, il cui nome reale è Sergio Sulla, introdotto con la Stagione 5. Morte è inoltre un appassionato di Western, com’è possibile notare anche dal suo outfit, ed è un chiaro omaggio all’immortale Sergio Leone.

L’operatore farà parte della Coalizione ed è un ex membro del 9° Reggimento d’assalto paracadutisti “Col Moschin”, ed ha deciso di prendere parte della Warcom come membro della coalizione. Per chi non li conoscesse, il Col Moschin è il reparto di forze speciali italiano più anziano in assoluto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Esso è rispettato in tutto il mondo ed è considerato uno dei corpi militari più efficaci del pianeta, e a testimoniarlo l’alto numero di successi da parte del reparto. Va da se, dunque, che Morte sarà un soldato decisamente temibile e capace di vantare un background di altissimo livello.

Manca ancora l’ufficializzazione, ma quello che vedete negli screen di COD MW ė indubbiamente Fabio. Sarà questo il progetto a cui stava lavorando e di cui aveva pubblicato uno scatto su Instagram mostrandosi impegnato in una sessione di motion capture? Crediamo proprio di sì!

Call of Duty: e Call of Duty: Warzone sono disponibili per PlayStation 4, e PC, e il secondo è disponibile gratuitamente su tutte le piattaforme. Il gioco sta facendo discutere ultimamente per l’enorme spazio raggiunto dal titolo.

CoD: Modern Warfare, insieme a Warzone, hanno infatti superato il muro dei 200GB. La software house ne è a conoscenza e sta facendo di tutto per cercare di abbattere lo spazio occupato. Anche la stessa Stagione 5, con cui viene introdotto Morte, è enorme.

Su Xbox One, inoltre, il sta avendo problemi nella gestione dello spazio del titolo, rilasciando una copiosa patch da oltre 66GB, mentre su PC e le dimensioni sono molto più ridotte.

Fonte: Gamesradar