Cina: Uomo perde l’uso delle gambe dopo 20 ore di gaming consecutive

Cina

Giocare troppo fa male, soprattutto alla salute! In asia sono numerosi i casi di problemi causati da sessioni di gaming estreme.

L’ultimo caso in ordine di tempo è avvenuto in Cina, dove nella provincia dello Zhejiang un uomo è stato portato via in barella da un net cafè.

Il giocatore è stato a giocare ininterrottamente per 20 ore consecutive. Quando ha provato ad alzarsi si è reso conto di aver perso sensibilità alle gambe e non riuscire a reggersi in piedi.

Sembrava che avesse perso sensibilità e non poteva muoversi in alcun modo. Abbiamo dovuto chiamare un’ambulanza“, ha dichiarato un suo amico.

Al momento non ci sono novità sulla sua condizione fisica che gli auguriamo non sia permanente!

Questo è solamente uno dei casi estremi causati dalle troppe ore passate a giocare. I rischi sono molti altri che vanno dalla possibile dipendenza, alla scorretta alimentazione, fino ai più comuni problemi muscolari e posturali o alla vista.

Fate molta attenzione! E non dimenticate di fare numerose pause.

Fonte: Newsweek

Commenti

commenti