Gundam: La Cina risponde al Giappone e svela la sua statua a grandezza naturale del celebre robot

Statua Freedom Gundam Cina

La lancia la sfida al Giappone inaugurando una statua a grandezza naturale del Gundam. E un video che potete vedere qui in basso ci mostra le fasi finali della costruzione.

Banner Telegram Gametimers 2

Una cosa è certa, il Gundam cinese non ha nulla a che vedere con quello presente nel porto di Yokohama. Si tratta solamente di una statua, rigida, e dotata di illuminazione. Ma non sarà in grado di muoversi come quella giapponese.

Il modello realizzato è ispirato al Gundam Freedom, e almeno stavolta è stata realizzata con licenza ufficiale. Infatti non è la prima statua del Gundam realizzata in Cina, nel 2009 ne venne inaugurata un’altra non ufficiale e colorata completamente di giallo oro!

La saga di Gundam nei prossimi mesi farà il grande salto grazie a . Il colosso dello streaming sta per produrre un film live-action che sarà diretto da , il regista di Kong Skull Island.

Per quanto riguarda il Giappone invece, il Gundam RX-78 è stato inaugurato a fine 2020 ed è qualcosa di spettacolare. Infatti è in grado di muoversi e camminare, ed è completamente snodato come se fosse una vera e propria action figure gigante! Purtroppo non è ancora visitabile dal pubblico internazionale a causa della situazione internazionale del Covid.

Fonte: Kotaku