Com’è nata l’idea di realizzare un seguito di The Legend of Zelda Breath of the Wild?

The Legend of Zelda

Eiji Anouma, Producer della saga di Zelda ha svelato a Kotaku com’è nata l’idea di realizzare un seguito di The Legend of Zelda Breath of the Wild.

Il primo capitolo uscito sia su Wii U che su Switch ha unito critica e fan di tutto il mondo per l’eccellente lavoro svolto. Ma gli sviluppatori non sono riusciti a realizzare tutto ciò che avevano in mente e l’idea di creare DLC a pagamento non piaceva.

Quindi tutte le idee degli sviluppatori sono state raccolte ed è stata così avviata la produzione di un seguito.

Quando abbiamo pubblicato il DLC di Breath of the Wild, ci siamo resi conto che era un ottimo modo per aggiungere elementi allo stesso mondo. Ma sotto il punto di vista tecnico, si tratta di aggiungere tantissimi dati a qualcosa di già preesistente. Quindi volendo aggiungere delle grosse novità, il DLC non era sufficiente, e per questo motivo un sequel sarebbe stato il modo giusto di realizzarlo“, ha spiegato Anouma.

Al momento è stato solo mostrato un breve trailer del gioco, mentre non è nota la data in cui verrà lanciato.

Fonte: Kotaku

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.