COSPLAY GIRL: il romanzo di debutto del noto cosplayer Valentino Notari ci parla parla di accettazione e inclusione sociale

Cosplay Girl Valentino Notari Mondadori

Il notissimo cosplayer Valentino Notari, debutta come scrittore con il suo primo romanzo intitolato “COSPLAY GIRL, pubblicato dalla Mondadori Editore.

Banner Telegram Gametimers 2

“Mi chiamo Alice e trascorro buona parte del mio tempo libero a cucire costumi, costruire armature, acconciare parrucche, tutto per quelle poche speciali giornate in cui posso trasformarmi nei personaggi dei fumetti, , film e che amo. Perché? Il motivo è semplice: il cosiddetto ‘ reale’ mi è sempre andato sempre andato stretto”.

Dalle pagine di questo romanzo, la protagonista esordisce così, in modo schietto, senza remore. La giovane protagonista, Alice, racconta della sua vita e della sua passione per il cosplay “Una appassionata storia d’amore, cosplay, accettazione, contro ogni pregiudizio” è quello che ha scritto, in copertina, la celebre autrice Licia Troisi a proposito del romanzo.

Per una ragazza come Alice, che fin da bambina era considerata quella strana, che non si era mai sentita al posto giusto e che divorava di nascosto decine di romanzi e fumetti ambientati in mondi fantastici, sognando di volare via su un’astronave verso una galassia lontanissima o di ricevere una letterina per una di magia e stregoneria, incontrare il mondo del cosplay è stato come rinascere. Per la prima volta ha sentito di appartenere a qualcosa di esclusivo, di figo. Qualcosa di cui parlare con orgoglio. Per la prima volta ha provato la gioia di condividere la sua passione con tante altre persone, senza essere giudicata o presa in giro.”

Valentino Notari oltre alla sua attività di scrittore e cosplayer, affianca l’ attività di volontariato per Emergency e proprio grazie a queste esperienze, nasce un racconto che narra con dovizia di particolari degli eventi come il Lucca Comics & Games e il World Cosplay Summit ma anche di amore, amicizia e crescita personale.

L’arte del cosplay è soprattutto legata alla cultura nipponica e non a caso: una società ancora molto ancorata a regole sociali fortissime che pesano sulle spalle come macigni e per molti giovani giapponesi, diventa una valvola di sfogo e anche un importante strumento di aggregazione.

Ma relegare quest’arte al solo Oriente è riduttivo perché esso, è diventato un vero fenomeno pop in tutto il mondo. Il cosplay è soprattutto un percorso d’arte che permette di confrontarsi in maniera diversa con la realtà, un veicolo per esprimere sé stessi e per costruire una propria identità protetti dal pregiudizio degli altri. 

Il cosplay permette alle persone di immergersi in un mondo costruito su misura, rafforza l’accettazione di sé e consente di studiare e conoscere meglio il proprio io per poi aprirsi al mondo, accogliere nuove persone e nuove esperienze, per confrontarsi su passioni comuni.

Il romanzo sarà disponibile in tutte le librerie dal 30 marzo ed è possibile prenotarlo sia in versione cartacea che in versione digitale su Amazon.