Cyberpunk 2077: oltre la metà delle copie vendute sono su PC e Stadia

Cyberpunk-2077-21

Cyberpunk 2077 è stato un grande successo commerciale per RED che ha confermato 13,7 milioni di copie vendute durante l’anno 2020, di cui, più della metà sono su e Stadia.

Banner Telegram Gametimers 2

Secondo i dati forniti dal publisher e sviluppatore, il 56% delle vendite sono state registrate sul PC e Stadia. Mentre su 4 la quota è stata del 28% e Xbox One ha totalizzato il 17% delle vendite totali. Su tutte le piattaforme, i quasi tre quarti delle copie sono su formato digitale, portando il negozio digitale di CD Project, GOG, al miglior trimestre e anno di sempre.

Il presidente e CEO Adam Kicinski ha riconosciuto che Cyberpunk 2077 ha avuto un inizio più duro di quanto ci si aspettasse: “Lo sviluppo di Cyberpunk 2077 è stato, senza dubbio, il progetto più grande e complesso in cui ci siamo mai impegnati“, e ha aggiunto “Siamo entrati in un territorio inesplorato e abbiamo corso dei rischi. Anche se non tutto è andato secondo i nostri piani, dal punto creativo siamo orgogliosi della maggior parte delle scelte che compongono il gioco. Per quanto riguarda quelli di cui non saimo orgogliosi, li stiamo migliorando e continueremo a farlo“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Nonostante i problemi, Cd Projekt ha confermato le sue recenti previsioni finanziarie riportando un fatturato totale di 563 milioni di dollari con circa 303 milioni di profitto. Il rapporto rivela anche che il programma di rimborso per Cyberpunk 2077 ha finito per costare alla società 51,2 milioni. Sicuramente una somma non trascurabile ma molto ridotta in confronto alle fortune guadagnate nell’ultimo anno.

Resta da vedere se Cyberpunk 2077 sarà un successo a lungo termine come The Witcher 3. Quest’ultimo ha superato i 30 milioni di copie vendute nel 2020, mentre la serie completa ha venduto complessivamente i 50 milioni. CD Projekt ha descritto le due IP come “Pilastri dell’ulteriore crescita dell’azienda“, e ha concluso “Oltre a ulteriori aggiornamenti per Cyberpunk e ai gratuiti, nella secondo metà dell’anno abbiamo in programma di pubblicare edizioni dedicate per le console di nuova generazione sia di Cyberpunk che di The Witcher 3“.

Il CFO Piotr Nielubowicz ha aggiunto che “Inoltre, ci stiamo avvicinando alla pubblicazione di The Witcher: Monster Slayer, un gioco mobile in realtà aumentata basato sulla posizione. E ovviamente continuiamo a lavorare su altri progetti che daranno frutti negli anni successivi“.

Fonte: PCgamer.