Dampyr: il film tratto dal fumetto Bonelli arriva al cinema a ottobre

dampyr

Cinecomic “all’italiana”. Questo 28 ottobre arriva nelle sale Dampyr, tratto dall’omonimo fumetto di Mauro Bonelli e pubblicato da Sergio Bonelli Editore. Era ancora il 2019 quando da arrivò l’annuncio del via ai lavori. A parlarne era stato il regista, Riccardo Chemello che ora, a tre anni e una pandemia di distanza, attraverso il proprio profilo ha diffuso un poster che rivela la data di uscita.

Una produzione difficile quella di questo film su sceneggiatura di  Giovanni Masi, Alberto Ostini e Mauro Uzzeo basata su una storia di Mauro Boselli e soggetto di Mauro Bonelli. Poco dopo i primi ciack in Romania, il ha affrontato la pandemia da Coronavirus che ha messo un freno a piccole e grandi produzioni. I lavori poi sono ricominciati diversi mesi fa. Dopo il wrap, si è passati alla fase di post-produzione e ora Chemello è pronto a presentare al cinema la sua versione di Dampyr.

Cast internazionale per il film. Wade Briggs veste i panni del protagonista Harlam Draka. Frida Gustavsson e Stuart Martin interpretano rispettivamente Tesla e Kurjak. Completano il quadro David Morrissey, Sebastian Croft e Luke Roberts.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La sinossi del film recita: “Sono gli anni ’90 e una guerra crudele è in corso nei Balcani. I soldati guidati da Kurjak hanno il compito di mantenere la postazione nel paese di Yorvolak, ma vengono massacrati da misteriosi assassini soprannaturali assetati di sangue. Viene chiamato in aiuto Harlan Draka, un truffatore che gira per i villaggi praticando falsi esorcismi e fingendosi un Dampyr, un uccisore di vampiri. Presto Harlan scoprirà di essere davvero un Dampyr, in quanto figlio di un’umana e di un Maestro della Notte. E, con l’aiuto di Kurjak e di una vampira ribelle, intraprenderà una violenta battaglia per sconfiggere le forze del Male.”

Fonte: Riccardo Chemello