Death Stranding reimmaginato in bassa risoluzione da un famoso visual artist

Death Stranding

Fabricio Lima ha voluto reimmaginare Death Stranding come se fosse una sorta di gioco a 8/16bit.

Lima è un notissimo Visual Artist dal curriculum tutt’altro che banale. Si occupa dei fondali e l’effettistica del Cirque du Soleil e ha realizzato diverse pubblicità per Peugeot e Citröen, nonchè uno spettacolo di luci e musica per la Sagrada Familia di Barcellona.

L’artista ha realizzato due brevi video immaginando come potesse essere il gioco di Kojima ai tempi delle console a 8/16Bit. Il risultato come potete vedere nei video sottostanti ci riporta alla mente la nostra infanzia e le nostre prime console.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX