Dying Light 2: su Steam superato già il milione di copie vendute!

Dying-Light-2-voti-stampa

Il titolo sembra lanciato verso un buon successo. La versione di Dying Light 2, distribuita attraverso Steam, ha già superato la soglia del milione di copie installate. Questo, almeno, quanto riportato dal portale SteamSpy. Il portale, lo sapete, è specializzato nel fornirci stime abbastanza precise su vendita e distribuzione di titoli attraverso la piattaforma di Valve.

Stando alle informazioni riportate sul sito, Dying Light 2 si piazza al secondo posto nella classifica generale. Sopra il titolo di svetta solo Lost Ark che, però, è un titolo distribuito gratuitamente e non a 60 euro. interessanti anche altri dati forniti. Ad esempio, il picco di giocatori è stato, nel corso delle ultime 24 ore, di quasi 150.000 in contemporanea.

Già alla sua uscita comunque, era riuscito a balzare subito agli onori della cronaca. Al giorno del lancio ha scalato immediatamente la classifica come titolo più venduto. Il picco di giocatori raggiunto è stato un ragguardevole 250.000 in contemporanea. Ottime proiezioni anche per quanto riguarda il numero di ricerche e visualizzazioni su YouTube di video riguardanti il gioco. Oltre 20 milioni di visualizzazioni nel corso della scorsa settimana.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Purtroppo con il successo sono arrivate anche diverse polemiche. Le lamentele da parte dei videogiocatori italiani che lo hanno boicottato a causa del mancato nella nostra lingua sono finite con il divenire oggetto di scherno su reddit. Il caso ha delle volte uno strano senso dell’ironia. Appartiene a un italiano l’attuale record per il minor tempo impiegato a finire il gioco. Cinque ore appena. Al momento altre critiche sono arrivate a causa di alcuni che affliggono la componente co-op del titolo ma ha rassicurato tutti dichiarando di essere già al lavoro per risolvere i problemi riscontrati.

Dying Light 2 è disponibile dal 3 febbraio su Steam, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X e Series S.

Fonte: SteamSpy