Dying Light: a 6 anni dall’uscita arriva un nuovo DLC gratuito da Techland

Sei anni fa Techland pubblicava un gioco d’azione ad alto budget ambientato in un vasto mondo post apocalittico, popolato da legioni di esseri umani infetti. Stiamo parlando ovviamente di Dying Light, che ha in qualche modo rivoluzionato il genere degli action horror, con le sue dinamiche parkour. Ora, alla fine dell’anno uscirà il tanto atteso sequel, dopo che era stato annunciato nel 2018 e rimandato più volte.

Lo sviluppatore del gioco, Techland, ha appena pubblicato un DLC gratuito per Dying Light. In particolare, l’attuale espansione chiamata Hellraid, presa in giro nel 2014 come un gioco fantasy separato prima di essere pubblicato lo scorso luglio come espansione di Dying Light, sta ricevendo una nuova infusione di narrativa.

La sinossi dell‘espansione era piuttosto semplice, incentrato sull’uso di una macchina demoniaca per scendere in un regno fantasy infestato dai demoni. Si può così combattere con demoni e altre creature orrende con le tipiche armi delle ambientazioni fantasy, piuttosto che con una mazza da chiodata come nel gioco originale. Come Dying Light, anche questa espansione presenta una certa libertà nella corsa.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

L’espansione della modalità storia presenta un atto unico, incaricando il giocatore di esplorare una nuova area per salvare un mago di nome Lucius. Conterrà tre missioni che, come il gioco base, è possibile giocare da soli o in cooperativa.

Oltre all’espansione dei contenuti, Dying Light Hellraid sta subendo una revisione al comparto tecnico delle illuminazioni, oltre che aggiornamenti al sistema di inventario e alla mini mappa. Ecco le note complete e un trailer:

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: Kotaku