EA chiarisce la questione microtransazioni in UFC 3

Qualche giorno fa vi avevamo parlato della questione delle microtransazioni in UFC 3 di EA, in uscita a febbraio 2018. Oggi è disponibile l’open beta aperta a tutti e sarà aperta fino al 4 dicembre, ed EA ha contattato IGN.com per spiegare nel dettaglio il funzionamento di queste microtransazioni.
Un portavoce di EA ha infatti spiegato che gli oggetti acquistabili saranno presenti solamente nella modalità Ultimate Team, mentre nelle altre modalità non esisterebbe nessun potenziamento acquistabile. Ha inoltre aggiunto che il sistema di matchmaking eviterà a lottatori con potenziamenti troppo sbilanciati di scontrarsi fra loro, abbinando solamente giocatori con potenziamenti di livello simile in modo da prevenire disparità di potenza del personaggio il più possiible. Il gioco includerà anche le modalità Online Ranked Championship e gli Unranked Online Quick Match, per chi vuole combattere online senza nessun tipo di potenziamento.
EA ha poi aggiunto che i perk e i boost si possono acquistare anche con valuta in-game oltre che con soldi reali. Siete convinti della scelta di EA?

Fonte: Dualshockers

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.