Elden Ring: meteo dinamico, ciclo giorno/notte e personalizzazione del personaggio

Elden Ring Bandai Namco From Software 11

Elden Ring, come sappiamo, sarà il titolo più ambizioso mai concepito dalla mente di Hidetaka Miyazaki e dai ragazzi di FromSoftware. Il gioco punterà infatti ad essere un ambientato in un mondo open world dove, conferma il team, sarà presente meteo dinamico e ciclo giorno/notte. Inoltre, il ha confermato che tornerà la personalizzazione del proprio personaggio.

Riguardo il mondo di gioco, l’introduzione di una mappa open world è certamente una novità per la software house, la quale finora si è limitata ad offrirci enormi livelli open map. Detto questo, il tutto sarà ancora più difficile da gestire grazie a un ciclo giorno/notte in tempo reale.

Nei precedenti titoli From, infatti, la gestione tra luce e oscurità era legata semplicemente ai luoghi e non c’era un vero orario dinamico (era previsto per Dark Souls 3 ma poi rimosso). Ciò può aprire non poche possibilità di gameplay per Elden Ring, permettendoci magari di aspettare la notte per tentare un approccio più furtivo e silenzioso.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Il tutto viene poi impreziosito dalla persenza del meteo dinamico, che ci chiediamo se sia solamente estetico o se vada ad impattare anche nel gameplay. FromSoftware nel comunicato ha parlato anche della personalizzazione del proprio personaggio, affermando che sarà possibile modificarne sia l’aspetto che il vestiario e i potenziamenti.

Proprio questi ultimi andranno a beneficiare la rigiocabilità del titolo, permettendoci di sperimentare build sempre diverse e approcciare nuovi stili di gioco. E voi, cosa ne pensate di questo cambio di direzione adottato da FromSoftware? Ditecelo nei commenti, come sempre.

Elden Ring è in sviluppo presso FromSoftware ed è atteso per il 21 gennaio su PC, console old-gen e console next-gen. Dietro il gioco troviamo due degli autori migliori al mondo, quali George R.R. Martin e Hidetaka Miyazaki. Ne va da sé, dunque, che le aspettative sono decisamente elevate per quel che riguarda lo storytelling e la lore.

Il gioco potrà anche essere giocato in co-op con i propri amici, fino a un massimo di quattro giocatori per partita. I giocatori possessori della versione PS4 o Xbox One del gioco, inoltre, avranno accesso all’upgrade next-gen gratuitamente. Nel frattempo, avete visto i riferimenti a Berserk presenti nel trailer? Potete ammirarli andando qui!