Elon Musk vuole vendere le sue proprietà per finanziare una città su Marte

Elon Musk

è un uomo dalle mille risorse, questo è poco ma sicuro. Una figura che sogna in grande, tanto quanto l’universo stesso. Le sue ultime dichiarazioni sono decisamente interessanti: egli vuole raggiungere il pianeta Marte entro massimo 6 anni.

L’umanità deve evolversi in una civiltà spaziale ed è anche compito mio contribuire a questa missione, con la costruzione di una città su Marte“.

Banner Telegram Gametimers 2

Il presidente di Tesla è stato capace di mettere in piedi un’azienda colossale in pochi anni, inoltre il suo piano è quello di sostituire progressivamente ogni singolo veicolo sul pianeta terra con uno dei suoi, con un ritmo di circa 20 milioni di veicoli ogni anno.

Nel mentre Elon Musk sta facendo spazio nella sua lista di proprietà: egli infatti ha venduto la sua residenza a Los Angeles ad esempio. Il motivo? “Voglio che sia chiara una cosa: faccio sul serio“, afferma Musk, “l’uomo sarà su Marte tra 6 anni circa. Il dell’umanità deve essere anche al di fuori dell’atmosfera, nel sistema solare e oltre. La prospettiva di rimanere sempre sulla Terra fino alla sua distruzione non è particolarmente entusiasmante“.

Staremo a vedere cosa ha in serbo Elon per l’umanità, dalla corsa allo spazio fino alle implementazioni cibernetiche.

Fonte: Huffington Post