Everywhere sarà una sorta di “Ready Player One”? Ecco nuovi leak sul gioco open world del creatore di GTA, Leslie Benzies

Everywhere nuovi dettagli gioco open world tripla A sviluppato da creatore di GTA Leslie Benzies sarà stile Ready Player One nella vita reale metaverso

è un open world su cui nutrire un certo interesse, in quanto creato da una delle menti dietro GTA, ossia Leslie Benzies. Tramite un canale Twitter, infatti, sono state divulgate informazioni riguardanti questo progetto. Purtroppo, non sono informazioni ufficiali diffuse dalla house, Games, bensì da una pagina che sta seguendo il progetto. Tra questi dettagli, però, uno attira l’attenzione. È infatti descritto come un “Ready Player One nella vita reale”.

Una descrizione del genere non può che lasciar pensare a una sorta di Metaverso all’interno del gioco. I giocatori, recita il leak, potranno “creare” i propri mondi e condividerli tramite una profonda integrazione social e streaming. Non è chiaro in che modo ciò possa avvenire, e dopotutto non è neppure certo che si trattino di informazioni reali.

Si tratterebbe, comunque, di un obiettivo ambizioso per il team indie fondato da Leslie Benzies, che ricordiamo essere ex-presidente di Rockstar Games nonché responsabile della serie Grand Theft Auto fino a qualche tempo fa. I dettagli, però, non finiscono qui, perché il gioco sarebbe un Open World Tripla A con una profonda esperienza multiplayer e una narrativa “epica” su più capitoli.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Sembrerebbe dunque più vicino al concetto di Grand Theft Auto Online, piuttosto che dei GTA più classici. La condivisione di contenuti generati dagli utenti, poi, aiuta a consolidare l’idea che Leslie Benzies intenda creare un gioco “metaverso”. Ricordiamo, comunque, che nonostante lo studio sia di fatto un indie, Everywhere raccolse già due anni fa la notevole cifra di oltre 42 milioni di dollari.

Il team è inoltre composto da talenti “rubati” a Rockstar North, quali Colin Entwistle (programmatore di GTA 5), Felipe Busquets, Matthew Smith e Craig Conner. sarà inoltre sviluppato nei giusti tempi, al fine di evitare fenomeni di crunch nello studio, fenomeni per cui la stessa Rockstar Games è stata tristemente famosa con Red Dead Redemption 2.

Purtroppo, nonostante siano passati ormai anni dall’annuncio, di non abbiamo visto nemmeno un teaser trailer. Due anni fa esponemmo il nostro desiderio di vederlo nel 2021, ora rimandiamo questa speranza al 2023, giusto per essere realistici. In ogni caso, che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre.

Fonte: Twitter