Fallout 76: Bethesda, ban ai cheater e come punizione gli chiede di fare un ‘tema’ come a scuola!

Fallout 76

Con Fallout 76 sembra di esser tornati alle scuole medie! È questa la linea dura scelta da Bethesda contro i cheater.

Lo sviluppatore ha fatto partire una nuova ondata di ban e fatto una particolare richiesta ai giocatori, a cui viene chiesto di scrivere un piccolo tema sul perchè hanno voluto imbrogliare.

Con la classica notifica che segnala ai giocatori che il loro comportamento ha portato al blocco dell’account, è stata aggiunta la frase: “Se volete appellarvi alla chiusura di questo account, saremo lieti di accettare un tema sul ‘Perchè l’utilizzo di cheat è deleterio per la community di gamer’, da mostrare al nostro team“.

Una mossa che potremo definire abbastanza simpatica per dare una seconda occasione a qualche giocatore.

D’altro canto però ci sono diversi giocatori che lamentano il fatto di esser stati bannati ingiustamente o senza motivo alcuno. In diversi casi è scattato il ban perchè alcuni giocatori avevano un software di cheating attivo in background anche senza utilizzarlo effettivamente con Fallout 76.

Fonte: Dualshockers

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.