Fan invitano a boicottare Blizzard per l’appoggio alla Cina nella questione di Hong Kong

Hearthstone

Nelle scorse ore Blizzard Entertainment ha bannato un giocatore professionista di Heartstone, per essersi espresso a favore delle proteste dei cittadini di Hong Kong (ne abbiamo parlato in questo articolo).

La questione ha fatto rapidamente il giro del mondo con numerosi utenti e fan che hanno iniziato a protestare, fino a invitare altri utenti a boicottare Blizzard per la questione.

Lo sviluppatore americano è infatti stato accusato di censurare la libertà di parola dei propri giocatori, con la convinzione che casi come quello di ‘Blitzchung‘ possano ripetersi.

Non solo Blizzard al centro delle critiche, anche la stessa NBA è al centro della questione e pensa di annullare gli Exibition Match da disputare proprio in Cina.

Fonte: PC Gamer

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.