Game of Thrones in rotta verso un possibile prequel

Con la settima stagione attesa per la prossima estate e un’ottava ancora da definire, HBO sembra ora pensare anche a un prequel per Game of Thrones. Lì, almeno, sarebbero ancora tutti vivi.

Casey Bloys, presidente della programmazione HBO, durante un’intervista con Entertainment Weekly, ha infatti confermato come la voglia di proseguire con l’epica serie fantasy ci sia già tutta ma che, per ora, i produttori stanno ancora vagliando numerose possibilità. Una parentesi ambientata nel passato, però, è proprio tra queste.

“Parliamo di una proprietà intellettuale così forte che sarebbe da sciocchi non provare anche un prequel, per quanto alte possano essere le aspettative”, ha infatti ammesso Bloys.

“Di sicuro faremo qualche tentativo, ma non per il semplice gusto di farlo. Deve essere qualcosa di speciale. Preferirei non toccare più nulla e lasciare tutto così com’è, piuttosto che essere costretti a girare qualcosa di frettoloso e poco interessante”.

Un prequel è più probabile di uno spin-off perché la pressione da parte del pubblico è infinitamente inferiore. Il mondo creato da Martin ha tantissime aree che sembrano riadattarsi alle idee degli scrittori, ma dobbiamo prima vedere quanto sia fattibile. Ma non credo avremo troppi problemi”.

Bloys ha approfittato dell’occasione per parlare anche della lunghezza dell’ultima stagione, con tutta probabilità prevista per il 2018.

Non sappiamo ancora quante puntate avrà, né di cosa parlerà”, ha concluso il presidente.

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here