Google Stream Play, il servizio di cloud gaming testato con Assassin’s Creed Odyssey

Assassin's Creed Odyssey

Questa mattina vi abbiamo parlato di un servizio che vi mette a disposizione un PC virtuale a cui si può accedere tramite la rete (potete approfondire l’argomento con questa news).

Servizi simili esistono anche in ambito gaming, Digital Foundry ha testato il servizio Google Stream Play e per farlo ha scelto un titolo multipiattaforma decisamente accattivante: Assassin’s Creed Odyssey.

Il servizio è stato confrontato con la versione Xbox One X e PC del gioco, con risultati davvero interessanti.

Odyssey gira senza intoppi a 1080p@30fps, l’unica osservazione che può essere fatta è una input lag leggermente superiore a quella della versione Xbox e PC.

Sulla piattaforma Google infatti Digital Foundry ha riscontrato una lag di 24ms, contro i 20ms di Xbox One X e i 16ms della versione PC.

Google Stream Play richiede una connessione stabile ad almeno 25MB per funzionare, ma permetterà di giocare su tablet, smartphone o smart TV come con una console.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here