Halo Infinite: scovato un easter egg di Metal Gear Solid. I Grunt citano lo scontro con Psycho Mantis!

Halo Infinite trailer di lancio Xbox Series X Xbox Series S Xbox One PC

Halo Infinite contiene molti easter egg, alcuni incentrati sulla serie in sé, altri invece che vanno oltre il medium videoludico stesso, come quello nostrano su Aldo, Giovanni e Giacomo. Tali easter egg non smettono però di venir fuori, e tra essi troviamo anche uno dedicato a Metal Gear Solid e pronunciato dai Grunt.

I piccoli ma pericolosi nemici di Halo Infinite sono infatti soliti pronunciare frasi esilaranti. Tra esse, troviamo un riferimento a Psycho Mantis di Metal Gear Solid. L’easter egg in questione si può trovare in una delle torri dei Banished su Zeta Halo, dove due Grunt ipotizzano che Master Chief abbia dei poteri psichici.

“Perché non riusciamo a uccidere Master Chief? Deve avere dei poteri psichici o qualcosa del genere” urla uno dei Grunt. Il suo compagno poi replica e, in un lampo di genio, dice: “Aspetta, ho capito! Dobbiamo inserire il controller nella presa del secondo giocatore!”. Si tratta di un metodo presente nel primo Metal Gear Solid che facilitava notevolmente lo scontro con il temibile Psycho Mantis.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Questo trucco serviva infatti a rompere il collegamento psichico col villain, rendendo dunque i tuoi attacchi imprevedibili. Sfortunatamente per i Grunt, però, né Xbox Series X possiedono degli ingressi per il controller, ad eccezione dell’entrata USB per giocare col cavo.

Cosa più importante, però, è che Master Chief non ha poteri psichici, dunque non funzionerebbe. Dopotutto ogni fan di Halo che si rispetti sa bene che l’unica cosa di cui Master Chief ha bisogno è un’arma, no? In ogni caso, vi siete imbattuti anche voi in questo easter egg? Ditecelo nei commenti come sempre.

Halo Infinite è disponibile per PC (Windows Store e Steam), Xbox One, e Xbox Series X, e può essere giocato su praticamente qualsiasi piattaforma, mobile compresi, grazie a xCloud. Ricordiamo inoltre che abbiamo recensito il gioco per voi, spolpando ogni anfratto di Zeta Halo.

Fonte: Punish