Il Batman di Ben Affleck poteva essere incentrato sull’Arkham Asylum

Batman

Prima dello smembramento dell’universo cinematico della DC Comics in seguito ai flop di Batman v Superman e Justice League, era in programma anche un nuovo film dedicato all’uomo pipistrello.

Le cose però sono andate in modo molto diverso. Prima Henry Cavill che ha mollato il ruolo di Superman per passare prima a Mission Impossible (ricordate il caso dei baffi durante le riprese aggiuntive di Justice League?), e poi per Geralt di Rivia in The Witcher.

Successivamente è stata la volta dello stesso Ben Affleck che stava lavorando al nuovo Batman di cui sarebbe stato regista e protagonista.

Un primo soggetto era già stato scritto, ma non è piaciuto all’attore che lo ha fortemente rimaneggiato. La sceneggiatura ruotava attorno all’Arkham Asylum, una sorta di viaggio all’interno della follia e del crimine più efferato.

Come sappiamo il manicomio di Arkham è la prigione dove vengono rinchiusi tutti i criminali con turbe psichiche, dal Joker all’Enigmista, passando per Harley Quinn e tanti altri.

Il soggetto però sembra esser stato abbandonato dopo l’addio di Affleck, mentre il ruolo di Batman è stato ora affidato all’ex-star di Twilight, Robert Pattinson.

Per quanto riguarda i futuri film della DC Comics, al San Diego Comic-Con non se ne è minimamente parlato. Ma in futuro proseguiranno in maniera stand-alone, senza collegamenti tra loro.

Fonte: Comicbook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here