Il creatore di Rick & Morty punta alla Realtà Virtuale

, co-creatore della serie di Rick & Morty, ha stretto alleanza con un ex-dipendente di . L’obiettivo è creare una vera e propria casa di sviluppo per la creazione di videogiochi in realtà virtuale.

Rick & Morty, da poco sbarcato in , è tra le serie animate di più grande successo degli ultimi anni. In più, il suo creatore si è definito a più riprese “un grande fan dei videogames“. Questa sarà infatti la prima opportunità per mettere in pratica la sua seconda, grande passione.

In squadra con Tanya Watson (che a suo tempo ha partecipato a progetti del calibro di Gears of War, BulletStorm e Fortnite), Roiland punterà a creare “esperienze in realtà virtuale divertenti, innovative e con un occhio di riguardo per la trama“.

La house si chiamerà Squanchtendo (chi segue la serie, può capire anche il gioco di parole) il cui annuncio, in pieno stile Roiland, è arrivato per vie alquanto traverse. Un simpatico fumetto, in questo caso.

Fonte: Kotaku