Il retro-FPS Ion Fury è stato eletto come gioco indie dell’anno dagli utenti di IndieDB

Ion fury

Ion Fury è stato eletto come gioco indie dell’anno dagli utenti di IndieDB. Per chi non lo conoscesse è un retro-FPS, ovvero uno sparatutto in prima persona che si rifà ai canoni dei capostipiti di questo genere negli anni ’90.

Lanciato lo scorso 15 agosto, adotta un gameplay e una grafica simile a capolavori del calibro di DOOM II, Quake 2, Hexen, Duke Nukem 3D e tanti altri sparatutto passati alla storia. Grafica pixel-art, gameplay veloce e frenetico, ambientazione sci-fi e musia elettronica caratterizzano in modo impeccabile questo titolo.

Bene anche Daymare 1998 creato dallo sviluppatore italiano Invader Studios, che si prende la medaglia di bronzo. Scopriamo la classifica completa:

  1. Ion Fury
  2. Noita
  3. Daymare: 1998
  4. Flashing Lights: Police – Fire – EMS
  5. Disco Elysium
  6. Levelhead
  7. Wrath: Aeon of Ruin
  8. Green Hell
  9. Descenders
  10. Totally Accurate Battle Simulator


Ragazzi non dimenticate di iscrivervi al nostro nuovo canale Telegram dove ogni giorno troverete le migliori offerte della Rete su Videogiochi, Tecnologia, Hardware!
https://t.me/gametimeofferte


Fonte: IndieDB

Rispondi