La serie Deus Ex è in pausa, ma solo per il momento

Durante un’intervista il CEO di Square Enix Yosuke Matsuda ha dichiarato che la serie Deus Ex non è morta, ma è solo stata messa in pausa mentre vengono sviluppati altri titoli di grosso calibro. Matsuda afferma che la compagnia non ha risorse infinite, e dunque non può permettersi di lavorare a troppi grossi titoli insieme, e che purtroppo alcuni dei loro franchise, fra i quali appunto Deus Ex, dovranno aspettare il loro turno. Il presidente dichiara inoltre che la serie è molto importante per Square Enix e che già all’interno degli studi si inizia a pensare e discutere sul del franchise.

L’ultimo capitolo, Deus Ex: Mankind Divided, sviluppato da Eidos Montreal, non ha soddisfatto appieno le aspettative di pubblico e di guadagni. Quest’ultimo titolo finiva con un finale chiaramente incompleto, che faceva presagire all’ di un terzo capitolo per concludere questa nuova trilogia iniziata nel 2011 con Deus Ex: Human Revolution. Purtroppo i fan della serie dovranno attendere ancora qualche anno prima di vederla finire.

Fonte: VG247.com

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech