Master of Orion – La Recensione

Indietro
Successivo

Il ritorno di un classico del genere 4X

Correva l’anno 1993 quando il primo e originale Master of Orion si affacciò sul mercato del mondo videoludico proponendo una versione totalmente sci-fi del celeberrimo Civilization. Sullo stesso modello di base utilizzato da grande Sid Meier, conosciuto semplicemente come genere “4X” (eXplore, eXpand, eXploit, eXterminate), i suoi sviluppatori avviavano così quella che sarebbe divenuta in pochi anni una delle saghe più amate dai gamer affezionati agli strategici/gestionali a turni.
Ora, ben 23 anni dopo, Master of Orion torna, mantenendo la sua consueta veste, grazie allo sforzo di Wargaming.net, azienda russa nota per un genere di videogiochi totalmente differente ma del tutto intenzionata a riportare in auge il marchio tanto apprezzato negli anni ’90.

20160901172153_1

Indietro
Successivo
RASSEGNA PANORAMICA
Voto
7

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here