Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1, Konami chiarisce definitivamente risoluzione e fps

Il capitolo del 1998, ad esempio, non andrà mai oltre i 30fps.

metal gear solid konami hideo kojima solid snake psycho mantis

Mai oltre la risoluzione Full HD a eccezione di Nintendo Switch in modalità portatile, che dovrà scendere ad HD normale (1280x720p). Konami ha pubblicato una comoda infografica che raccoglie e illustra una volta e per tutte come possiamo aspettarci di veder girare la Master Collection Vol. 1 di Metal Gear Solid attesa su PC e console a partire dal 24 ottobre 2023. Un primo chiarimento, Konami lo aveva pubblicato giorni fa dopo un backlash dovuto alla diffusione di informazioni frutto di una incomprensione.

Il cofanetto, annunciato diversi mesi fa, comprende Metal Gear Solid (1998), i successivi Sons of Liberty (2001) e Snake Eater (2004) e alcuni contenuti aggiuntivi tra cui i primi due giochi della serie nata su MSX-2. Il grafico (che trovate in fondo) conferma una informazione che avevamo individuato già in prima battuta: Metal Gear Solid 2 e 3 sono tratti direttamente dal cofanetto HD Collection pubblicato su PlayStation 3 mentre il precedente Metal Gear Solid è tratto dall’edizione originale per PS1.

Secondo il grafico, tutti e tre i giochi risultano riconvertiti per restituire un output in Full HD (1920x1080p). Un upgrade che riguarda tutte le piattaforme dove il gioco è previsto: PlayStation 5, PlayStation 4, PC, Xbox Series X|S e Nintendo Switch (finché si resta in modalità docked).

Riguardo i framerate la situazione risulta leggermente diversa: Konami stessa afferma che non si tratterà di un dato sempre stabile ma avvisa circa la possibilità che durante cinematiche e frangenti di gameplay più concitati si potrà assistere a dei drop rispetto all’output previsto. Riguardo Metal Gear Solid (1998) non c’è scampo: al massimo a 30fps. Mai oltre. In nessuna situazione.

Se la cavano un po’ meglio Snake Eater e Sons of Liberty dalle quali potremmo aspettarci fino a 60fps (fatta eccezione per Nintendo Switch, in ogni situazione sempre a 30).

MGS ha compiuto da poco 25 anni. Come Hideo Kojima stesso ha raccontato, durante lo sviluppo ha dovuto anche pensare al risparmio.

FONTEKonami

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here