NBA 2K21 in alcune scene girerà solo a 22fps su PlayStation 5?

Banner Telegram Gametimers 2

Il 4 settembre 2020 c’è stata la pubblicazione di NBA 2K21. Il nuovo capitolo sportivo del franchise è disponibile su PS4, Xbox One, Nintendo Switch, Google Stadia e PC. Per le uscite delle prossime console gli appassionati potranno dedicarsi al basket virtuale anche su next gen, grazie alle versioni per PlayStation 5 e Xbox Series X del titolo.

Proprio per la sua uscita anche nella nuova generazione, NBA 2K21 si è mostrato in un trailer in cui è possibile vedere scene di gioco catturate proprio da PS5. Purtroppo, il materiale nel video non ha generato solo entusiasmo ma anche perplessità sull’ottimizzazione del titolo sulla prossima console di Sony.

Difatti, su Twitter sono emerse le misurazioni sul framerate delle scene più instabili. Secondo i risultati, alcune sequenze scendono fino ai 22 fotogrammi per secondo. Questi cali di framerate rivelati potrebbero quindi preoccupare gli appassionati che vorrebbero cimentarsi nel titolo su PlayStation 5, con la massima fluidità.

Ovviamente, si tratta solo di un video di presentazione e quindi non possiamo sapere se allo stato attuale il gioco riscontri questi problemi. La preoccupazione è legittima, ma confidiamo che se ci fossero effettivamente problemi legati agli fps questi vengono risolti in tempo per la pubblicazione.

Non ci resta che attenere la versione next-gen del simulatore sportivo sviluppato da Visual Concepts e pubblicato da 2K Sports. Se vi foste persi il ‘trailer incriminato‘, lo trovate nelle nostre pagine. Vi basta semplicemente cliccare qui.

Ricordiamo che PlayStation 5 e PlayStation 5 Digital Edition sono attese per il 19 novembre 2020, in Italia. Il prezzo delle due console sarà, rispettivamente, di 499,99 euro e 399,99 euro.

Xbox Series X arriverà invece il 10 novembre, anch’essa al prezzo di 499,99 euro. Xbox Series S sarà venuta a 299,99 euro.

Scriveteci ovviamente cosa ne pensate della notizia nello spazio commenti.

Fonte: Twitter