Netflix, condivisione account: blocco e addebiti extra arrivano anche in Italia

netflix

Dopo mesi di anticipazioni, Netflix è passata ai fatti anche in Italia. Sono diversi gli utenti che in queste ore hanno ricevuto una mail che li avvisava di possibili limitazioni o addebiti extra. Il motivo? La condivisione del proprio account fuori dal nucleo familiare o oltre i limiti consentiti dal piano di abbonamento sottoscritto.

Attraverso la Newsroom ufficiale (la sezione del sito Netflix che raccoglie le notizie più importanti relative alla piattaforma streaming) è stato condiviso un comunicato stampa che illustra la situazione e che fornisce un esempio della mail che gli utenti riceveranno.

Come si legge su Newsroom: “L’account Netflix è destinato a un unico nucleo domestico, ovvero a te e a chi vive con te.  Tutte le persone che fanno parte del tuo nucleo domestico possono guardare Netflix dove desiderano (a casa, in movimento, in vacanza) e usufruire di nuove funzionalità come Trasferisci profilo e Gestisci accessi e dispositivi. Siamo consapevoli che sono disponibili numerose opzioni in fatto di intrattenimento. Per questo motivo continuiamo a fare investimenti importanti per offrirti sempre nuovi film e serie TV, in modo che su Netflix ci sia sempre qualcosa per te, in base ai tuoi gusti, ai tuoi stati d’animo, alle tue preferenze linguistiche o alle persone con cui vuoi guardare Netflix”.  

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-PS5-Switch-iPhone-RTX4090-Amazon

Di seguito, una mail “tipo” inviata dalla piattaforma alle persone che condividono i propri account. Al momento, tra le alternative proposte per risparmiare, esiste il piano con pubblicità che la piattaforma reputa un successo dati i numeri.

Fonte: Sito ufficiale

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Bombe-Errori-di-prezzo-Amazon

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here