Nintendo Famicom: buon compleanno alla prima console della casa di Kyoto

Nintendo Famicom
Banner Telegram Gametimers 2

Oggi è una data senz’ombra di dubbio importante per tutti i giocatori appassionati di retrogaming nel mondo. Il 15 luglio 1983, infatti, uscì la prima console in assoluto di Nintendo, il Famicom, acronimo di ‘Family Computer‘. La ribalta mondiale però arrivò solo successivamente, quando venne distribuito in Europa e negli USA con il nome di NES (Nintendo Entertainment System).

La console 8-bit della casa di Kyoto riscosse all’epoca un enorme successo, riuscendo a offrire titoli che segnarono intere generazioni e dettarono gli standard per il futuro del mondo videoludico.

Tra i principali menzioniamo in particolar modo , in cui fece la sua prima apparizione il personaggio di Mario, che allora si chiamava ‘Jumpman‘. E poi il primissimo Mario Bros. dedicato al baffuto idraulico italiano, quando ancora non era il platform che tutti conoscono. Solo nel 1985 arrivò il celebre Super Mario Bros. che un po’ tutti conoscono.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Oltre a questi giochi, il NES lanciò due altre importantissime saghe, di cui una prosegue tutt’oggi su Nintendo Switch. Stiamo ovviamente parlando di The Legend of Zelda, Metroid, e Castlevania che hanno sdoganato a tutti gli effetti i generi roguelike ed action-platform, chiamati oggi proprio Metroidvania.

Menzione d’onore anche per Duck Hunt, il celebre sparatutto in oggettiva che faceva uso della periferica NES Zapper, quando il Wii-Mote di Nintendo Wii non era neanche lontanamente immaginabile.

Vi ricordiamo, infine, che recentemente è stata annunciata la versione LEGO del NES, che sarà disponibile a partire dal prossimo 1 agosto al prezzo di 229€, di cui trovate tutte le caratteristiche tecniche sul sito ufficiale del prodotto.

Sono invece diventate letteralmente introvabili le retroconsole NES Classic Mini e SNES Classic Mini che su Amazon e altri e siti di ecommerce, hanno raggiunto prezzi altissimi!